mercoledì 14 Aprile 2021
Home El partido de la vida Guedes ed il golazo all'Osasuna - Quando la forza di segnare è...

Guedes ed il golazo all’Osasuna – Quando la forza di segnare è più forte di quella di cadere

L'incredibile rete di Guedes...

< 1 ' di letturaGonçalo Manuel Ganchinho Guedes, più comunemente conosciuto semplicemente come Gonçalo Guedes, in patria, ovvero in Portogallo, viene considerato tra i giovani più promettenti. Qual è il suo avversario più “dannato”? Beh… sicuramente l’infortunio, quello che l’ha tenuto per diversi mesi ai box, quello che ha bloccato la sua esplosione. Una caviglia slogata, ed una guarigione difficile. Il giocatore del Valencia ha un’innata forza d’animo, niente lo abbatte, è convintissimo dei suoi mezzi. Vi chiederete… perchè? Basta guardare il gol che ha realizzato il 21 giugno 2020, al suo rientro da titolare nella sfida contro l’Osasuna. 

Contropiede veloce, Guedes corre come una furia, salta un avversario, cade, ne salta un altro, cade di nuovo ma si rialza. Poi sullo slancio salta altri due uomini e spara un destro imparabile che si insacca all’incrocio dei pali. “Golazo! Golazo! Gonçalo è tornato!”. Tutti i compagni alzano al cielo le braccia, “che magia ragazzo!” e poi corrono incontro ad abbracciarlo, a festeggiarlo. Ma Guedes, resta lì, freddo, felice ma freddo, la sua testa infatti… è già all’azione seguente, è già altrove. Oggi Gonçalo ha 24 anni, e sogna di stupire ancora!

Ed ora… gustatevi il golazo!

 

LEGGI E COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Seguici

Ultimi Articoli

Si riapre La Liga: corsa a tre per la gloria

Il girone d’andata ha visto una sola protagonista: l’Atletico Madrid. Simeone perde il suo assistente Burgos volato al Newell’s Old Boys, ma sembra non aver perso la...

Benzema apre le danze de “El Clásico” con un super “taconazo”

È il 10 aprile 2021, nella cornice del parco di Valdebebas è in scena "El Clásico" tra Real Madrid e Barcellona. Al 13' Valverde...

Il calcio al tempo di Logozzo

Diceva Oriana Fallaci che “non si fa il proprio dovere perché qualcuno ci dica grazie. Lo si fa per principio, per se stessi, per...

La storia di Evaristo, il cui gol nel Clásico marcò una epoca

Ogni paese calcistico possiede la sua foto di riferimento che ha fatto storia: in Italia c’è la rovesciata di Carlo Parola, copertina dell’Album Panini,...
Condividi: