venerdì 30 Luglio 2021
Home El partido de la vida Falcao, l'Atletico Madrid e quei 5 gol in un match rifilati al...

Falcao, l’Atletico Madrid e quei 5 gol in un match rifilati al Deportivo La Coruna

E' un Falcao leggermente chiacchierato in quei giorni poiché il colombiano non segnava dal 25 novembre. Fin troppo per un giocatore come lui...

< 1 ' di letturaDi Gabriele Caldieron

E’ il 9 dicembre 2012 quando l’Atletico di Madrid ospita il Deportivo La Coruna in una “normale” giornata di Liga spagnola. Sulla carta è un match dove i Colchoneros devono spingere sull’acceleratore fin dall’inizio ed imprimere il loro gioco per raggiungere la vittoria.

Al centro dell’attacco bianco-rosso ci sono Diego Costa ma soprattutto Radamel Falcao detto “El Tigre”. E’ un Falcao leggermente chiacchierato in quei giorni poiché il colombiano non segnava dal 25 novembre. Fin troppo per un giocatore come lui.

Ed ecco che si scatena come un toro imbizzarrito alla corrida quando vede il telo rosso: addirittura 5 reti, una manita di assoluto spessore con i gol segnati in tutti i modi: tre di potenza, uno di testa ed uno su calcio di rigore. 

La curiosità? Nella storia della Liga il record di segnature personali in una rete è condiviso da Bata dell’Athletic Bilbao abile a segnare addirittura 7 reti in un Bilbao-Barcellona 12-1 della stagione 1930/31. Primo posto condiviso con il magiaro László Kubala del Barcellona in un Barcellona-Sporting Gijon della stagione 1950/51. 

Falcao con i suoi 5 occupa la sesta posizione a pari merito con altri in questa speciale graduatoria ma è il Colchoneros che ha segnato più reti in una sola partita della storia della Liga Spagnola. 

Assurdo pensare che, complice i suoi infortuni molteplici, la sua carriera sia andata in fase così discendente. Potenza, tecnica e tanta fame facevano di lui la prima punta più forte di quei tempi, o sicuramente una delle prime 5 al mondo.

Non resta che goderci questa serata dove il buon Radamel fece felici i suoi fantallenatori…

LEGGI E COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Avatar
Gabriele Caldieron
Responsabile di Labaroviola.com, ha lavorato alla regia di Teleregione Toscana. Giornalista radiofonico per Radio Studio 54, opinionista per Toscana TV ad "A Tutto Gol" con Giorgio Micheletti. Telecronista e collaboratore di FirenzeViolaSuperSport. Responsabile comunicazione della ASD Rondinella Marzocco.

Seguici

Ultimi Articoli

Ben Brereton, un inglese per la nazionale cilena

La nazionale cilena si è riunita in questi giorni in vista del doppio impegno contro Argentina e Bolivia, valevole per le qualificazione ai Mondiali,...

Llorente: la famiglia più sportiva di Spagna?

Metti una cena di Natale a casa Llorente, sul finire degli anni Novanta. Da un lato il nonno materno Ramón Moreno Grosso, lo zio...

Il quinto numero dieci

L’ala e’ uno di quei ruoli di cui ti innamori subito perché sai che prima di far arrampicare fino in cielo il centrale di...

Miracolo a Parigi: la Coppa delle Coppe del Real Zaragoza

Ogni vittoria ha la sua sliding door, il momento clou che cambia il corso della storia, dove gloria e disperazione si sfiorano prima di...
Condividi: