giovedì 13 Maggio 2021
Home El futbolista genial Benzema apre le danze de "El Clásico" con un super "taconazo"

Benzema apre le danze de “El Clásico” con un super “taconazo”

E torna in mente quell'assist di Guti nel 2010...

< 1 ' di letturaÈ il 10 aprile 2021, nella cornice del parco di Valdebebas è in scena “El Clásico” tra Real Madrid e Barcellona. Al 13′ Valverde esce centralmente palla al piede, quando arriva al limite dell’area allarga per Lucas Vazquez e serve un cross dalla destra raso terra per Karim Benzema il quale attaccando in modo perfetto il primo palo insacca il pallone in rete con un super, super, super “taconazo”. Non può nulla Ter Stegen. Una prodezza, un colpo di genio o colpo del campione! E torna alla mente quel “taconazo” di Guti Hernandez del 30 gennaio 2010 per lo stesso Benzema, un assist più bello del gol stesso (LEGGI QUI). Esplodono i pochi presenti al Di Stefano, è 1-0! Blancos in vantaggio.

Al 28′ raddoppio Real Madrid, Toni Kroos su punizione battuta dalla sinistra sigla il 2-0. Calcio a giro del tedesco, il pallone sbatte sulla schiena di Dest e mette fuori causa Ter Stegen. Al 60′ il Barça riapre la gara con Mingueza. Ma la partita termina praticamente lì, finisce 2-1 Blancos al Di Stefano della Ciudad de Madrid.

 

LEGGI E COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Seguici

Ultimi Articoli

Miracolo a Parigi: la Coppa delle Coppe del Real Zaragoza

Ogni vittoria ha la sua sliding door, il momento clou che cambia il corso della storia, dove gloria e disperazione si sfiorano prima di...

Quattro colonne portanti del nostro amore: ritorna la schedina

"La schedina tra le dita può cambiare la tua vita", cantava un lanciatissimo Toto Cutugno nella sigla, datata 1987, di una fortunata edizione di...

La bellezza del Pescara di Galeone

“Se non si osa nulla, non si può neppure vincere nulla”. Condannato a essere libero come Sartre. Perché un brechtiano che canta la Javanaise...

Real Sociedad Txapeldunak: lo storico titolo di Liga che interruppe una maledizione

C’è una filastrocca che qualsiasi persona dalle parti di San Sebastian è in grado di ripetere a memoria, non importa se si tratti di...
Condividi: