martedì 19 Ottobre 2021
Home El futbolista genial 27 gennaio 2018, quando "El Matador" salì sul trono dei marcatori del...

27 gennaio 2018, quando “El Matador” salì sul trono dei marcatori del Paris Saint Germain

L'uruguayo resterà sempre nella storia dei parigini...

< 1 ' di letturaNonostante l’addio lo scorso ottobre e l’approdo in Premier League, precisamente al Manchester United, Edinson Cavani resterà per sempre un pezzo di storia del Paris Saint Germain.

Il 27 gennaio 2018 al Parco dei Principi va in scena PSG-Montpellier, una gara come le altre per tutti ma non per il centravanti uruguaiano. C’è un record di marcature da battere, uno di quelli che di sicuro non appartiene all’ultimo arrivato. C’è scritto infatti Zlatan Ibrahimovic. E’ l’11’ quando “El Matador” sblocca la gara gonfiando la rete. Gol, gol! E’ così che arrivò la rete numero 157 con la maglia dei parigini, è così che cadde il record dello svedese.

L’uruguayo è salito sul trono, ha impiegato cinque stagioni per scalare la classifica dei marcatori del PSG. Il primo anno ha segnato 25 reti, 31 il secondo, 24 il terzo, 49 il quarto, 40 il quinto, 23 il sesto e appena 7 nell’ultimo che ha militato sulle rive della Senna. Con quante reti “El Matador” ha lasciato Parigi? Con 200 in 301 partite disputate… Beh… un numero incredibile! Esso sarà difficile da battere per chi indosserà questa maglia.

LEGGI E COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Seguici

Ultimi Articoli

Ben Brereton, un inglese per la nazionale cilena

La nazionale cilena si è riunita in questi giorni in vista del doppio impegno contro Argentina e Bolivia, valevole per le qualificazione ai Mondiali,...

Llorente: la famiglia più sportiva di Spagna?

Metti una cena di Natale a casa Llorente, sul finire degli anni Novanta. Da un lato il nonno materno Ramón Moreno Grosso, lo zio...

Il quinto numero dieci

L’ala e’ uno di quei ruoli di cui ti innamori subito perché sai che prima di far arrampicare fino in cielo il centrale di...

Miracolo a Parigi: la Coppa delle Coppe del Real Zaragoza

Ogni vittoria ha la sua sliding door, il momento clou che cambia il corso della storia, dove gloria e disperazione si sfiorano prima di...
Condividi: